Osteria Dell OrciaLoading...

San Quirico d’Orcia Hotel Relais Osteria dell'Orcia

Hotel relais a Bagno Vignoni

San Quirico d’Orcia

San Quirico d’Orcia è di origine etruscha  di cui, pur in assenza di scavi sistematici, troviamo testimonianze  nelle zone di Vignoni e Ripa d’Orcia, di urne cinerarie ed altri oggetti facenti parte dell’arredo funebre, oggi conservate nel Museo Archeologico di Siena.

La prima volta che si fa esplicita menzione di San Quirico, è a proposito di una controversia sorta nel 712 fra le diocesi di Siena ed Arezzo per il possesso di alcune pievi, fra cui quella di San Quirico in Osenna. Il nome “Osenna“, conservato fino al XVII secolo, si riferiva con ogni probabilità ad un corso d’acqua oggi scomparso che doveva trovarsi nelle immediate vicinanze del paese.

“Osenna” è toponimo etrusco e forse preromano. A partire dall’XI secolo, sempre più frequente si incontra il nome di San Quirico in Osenna in documenti che testimoniano la crescente importanza del Borgo, situato sulla Francigena o Romea che, in epoche diverse, vide il passaggio di figure rilevanti del mondo politico ed ecclesiastico europeo.

Da visitare gli “ Horti Leonini ” tipico esempio di giardino all’italiana sito nel cuore del Borgo,  fu fatto costruire introno al 1581 da Diomede Leoni su un terreno donato da Francesco De Medici; al centro del parco si trova la statua di Cosimo III De Medici, inoltre da non tralasciare Palazzo Chigi risalente al secolo XVII.

Indirizzo: 53027 - San Quirico d'Orcia - Italia